Coordinamento della sicurezza nei cantieri

Lo Studio Riva è esperto nel coordinamento sicurezza cantieri di qualunque genere. Opera principalmente in Lombardia ed Emilia-Romagna ed in particolare a Milano e Provincia, Monza e Provincia, Varese e Provincia, Lodi e provincia, Pavia e Provincia, Bergamo e provincia, Torino e provincia, Vercelli e provincia, Arona , Trecate e nel resto delle località regionali a richiesta.

Coordinamento della sicurezza cos’è

La sicurezza nei cantieri a livello normativo è regolata principalmente dal D.lgs 81/08 e s.m.i., in particolare l’art. 90 (obblighi del committente o del responsabile dei lavori) sancisce quando sia necessario provvedere  coordinamento. Tale articolo dice: “Nei cantieri in cui è prevista la presenza di più imprese esecutrici, anche non contemporanea, il committente, anche nei casi di coincidenza con l’impresa esecutrice, o il responsabile dei lavori, contestualmente all’affidamento coordinamento sicurezza cantieridell’incarico di progettazione, designa il coordinatore“. Contrariamente a quanto spesso si crede, in mancanza del coordinamento della sicurezza, i responsabili dovesse succedere qualcosa non sono solo le imprese. Il committente risponde solidalmente insieme alle imprese. Spesso quindi, anche quando vi è una sola impresa ed i lavori si presentano articolati e pericolosi (rifacimenti tetti, smaltimento amianto, ecc) i committenti poco esperti decidono di nominare comunque un coordinatore della sicurezza per tutelarsi.

Il coordinatore della sicurezza ha il compito di aiutare il committente ad effettuare la verifica dell’idoneità tecnico-professionale delle imprese valutando la documentazione in loro possesso, di pensare l’allestimento delle sicurezze di cantiere in base al tipo di opere in progetto e di supervisionare il cantiere nelle fasi più pericolose. Il coordinatore si occupa di produrre i documenti di cantiere quali il piano di sicurezza e coordinamento P.S.C. e il fascicolo dell’opera F.O.

L’offerta è riferita a soli lavori interni (es. ristrutturazione appartamento) od a opere esterne di modesta entità. Per lavori di maggiori dimensioni la parcella andrà rivista (contattare lo studio)

L’offerta riguarda cantieri della durata massima di 150 giorni (5 mesi), dal giorno 151 ogni 30 giorni successivi sarà computato un costo aggiuntivo di € 128,10 (100,00 € + tasse).

PREZZO CERTO TUTTO INCLUSO

Il prezzo richiesto di € 640,50 include veramente tutto (IVA, tasse, notifica preliminare, assunzione ruolo coordinatore, predisposizione piano di sicurezza e coordinamento PSC, riunioni di cantiere, verifica idoneità tecnico-professionale).

Gli unici ulteriori costi non compresi nella cifra indicata sono dovuti all’eventualità che il cliente non passi presso i nostri uffici a ritirare il plico cartaceo della documentazione prodotta a fine incarico. In questo caso provvederemo alla spedizione a mezzo raccomandata (di solito 10,00 €)

Contattaci e potrai parlare con un tecnico fra quelli disponibili in studio al quale potrai spiegare le opere che vorresti realizzare. Una volta chiarito tutto e fugati eventuali dubbi che potresti avere sulla nostra offerta, verranno richiesti i documenti necessari alla verifica dell’idoneità tecnico-professionale delle imprese.

Verificata la documentazione delle imprese, verrà fissata una riunione preliminare con i responsabili delle imprese  ed il committente per vedere come organizzare l’allestimento del cantiere.

Dopo aver concordato con le imprese l’allestimento della sicurezza di cantiere verrà prodotto il PSC e le opere potranno iniziare.

Durante tutto lo svolgimento del cantiere saranno svolti sopralluoghi a campione per verificare l’operato in sicurezza delle imprese.

Lo Studio Riva è in grado produrre la pratica edilizia e di metterti in condizioni di iniziare i lavori in una settimana circa dal giorno in cui effettueremo il sopralluogo, o comunque da quando saremo in possesso di tutti i dati e documenti necessari.

Ovviamente non è possibile rispettare precisamente le tempistiche prospettate quando si va in contro a periodi di festività locali o nazionali, quando gli enti hanno problemi interni (chiusure sindacali, malfunzionamenti siti, ecc…). Lo studio Riva cercherà comunque di ridurre gli eventuali ritardi al minimo.

Lo Studio Riva richiede i pagamenti secondo stati di avanzamento della pratica:

  • € 192,15 (150,00 € + tasse) come anticipo alla firma dell’incarico / il giorno del sopralluogo;
  • € 192,15 (150,00 € + tasse) a 60 gg dall’ufficiale inizio dei lavori comunicato dal progettista / direttore lavori;
  • € 256.20 (200,00 € + tasse) come saldo* finale successivamente all’ufficiale comunicazione di fine lavori da parte del progettista / direttore lavori.

* La cifra del saldo potrebbe variare qualora il cantiere abbia una durata che superi quella coperta dall’offerta (vedi descrizione offerta)

Una volta ultimata la pratica, lo Studio Riva prepara un plico che rappresenta la copia cliente di tutta la documentazione prodotta nello svolgimento dell’incarico. Il cliente può entrare in possesso del detto plico nelle seguenti modalità:

  • ritiro gratuitamente su appuntamento concordato presso una delle nostre sedi;
  • spedizione del plico a mezzo pacco / posta raccomandata all’indirizzo desiderato dal cliente (in italia) per un costo di 10,00 €.

ATTENZIONE!

SICUREZZA E DETRAZIONI FISCALI

Si ricorda che in caso di detrazioni fiscali, la mancata notifica preliminare (obbligatoria con 2 o più imprese) causa la perdita delle stesse. In presenza di due o più imprese è inoltre obbligatorio il coordinamento della sicurezza (D.lgs 81/08).

NON RISCHIARE DI PERDERE LA DETRAZIONE FISCALE…

convenzioni agenzie immobiliari amministratori di condominio

VISTI ANCHE IN TV

Anche la trasmissione Mediaset “Le Iene” ci ha scelto come consulenti

per vedere il servizio clicca QUI