Coordinamento sicurezza cantieri
(coordinatore della sicurezza CSP e CSE – notifica preliminare ASL – piano di sicurezza e coordinamento PSC)

Il Geometra Riva Davide è esperto nella sicurezza dei cantieri e si occupa sia di piccole opere che di interventi più importanti come nuove costruzioni, recupero del sottotetto ai fini abitativi, ecc…  E’ disposto ad assumere il ruolo di coordinatore della sicurezza sia in fase di progettazione (CSP) che di esecuzione (CSE), predisporre il piano di sicurezza e coordinamento (PSC), inviare la notifica preliminare ASL ed a svolgere quanto altro necessario per supportare i propri clienti. Opera principalmente in Lombardia ed Emilia-Romagna ed in particolare a Milano e Provincia, Monza e provincia, Varese e provincia, Lodi e provincia, Pavia e provincia, Piacenza e provincia, Bergamo e provincia; nel resto delle località regionali a richiesta.

Brevi cenni sulla sicurezza nei cantieri

DEFINIZIONI

Committente: colui che affida i lavori alle imprese/artigiani che interverranno in cantiere, il 99% delle volte è il proprietario dell’immobile.

Coordinatore della sicurezza: soggetto che si occupa del coordinamento della sicurezza in cantiere, viene nominato dal committente e si assume la responsabilità (quindi le sanzioni) della sicurezza a posto suo. Il suo ruolo è quello di controllare la regolarità delle imprese/artigiani che interverranno nel cantiere verificandone la documentazione, produrre un documento contenente le indicazioni per operare in sicurezza (piano di coordinamento e sicurezza PSC) e vigilare sulla sua applicazione con delle visite in cantiere.

Notifica preliminare: è un documento che viene inoltrato all’ASL ed alla DPL (direzione territoriale del lavoro) dove sono riportate tutte le imprese/artigiani autorizzate dal coordinatore della sicurezza ad intervenire in cantiere. Tale documento va periodicamente aggiornato in funzione dei nuovi soggetti che nelle varie fasi del cantiere dovranno entrarvi ed essere esposto all’esterno in luogo visibile.

QUANDO E’ OBBLIGATORIO NOMINARE UN COORDINATORE DELLA SICUREZZA

Gli obblighi in materia di sicurezza nei cantieri per il committente sono stabiliti dal D.lgs 81/08 e s.m.i., in particolare dall’art. 90 (obblighi del committente o del responsabile dei lavori) e dall’art. 99 (notifica preliminare). Detti articoli sanciscono quando sono obbligatori sia il coordinamento della sicurezza che la notifica preliminare che sono da attuarsi praticamente entrambi nei medesimi casi. I casi di obbligatorietà sono:

 

a) quando in un cantiere sono presenti più di un’impresa/artigiano anche non in contemporanea;

 

b) quando un cantiere non ricade nella casistica di cui al punto “a”, ma l’importo dei lavori è superiore a 100.00,00€;

 

c) quando in un cantiere non ricade nella casistica di cui al punto “a” o “b”, ma l’entità del cantiere è superiore ai 200 uomini/giorno.

 

!! ATTENZIONE !!

Nella maggior parte dei casi i clienti credono di avere a che fare con una sola impresa avendo affidato i lavori e pagando un solo soggetto.  In realtà al giorno d’oggi la maggior parte delle imprese edili non ha come dipendenti un idraulico, un elettricista, ecc… e si rivolge spesso a degli artigiani esterni alla propria ditta. Anche quando serve un ponteggio, spesso le imprese non ne ha di propri e chiama un’altra ditta che lo noleggia e lo monta. In tutti i casi citati quindi abbiamo più di un soggetto in cantiere e serve il coordinamento della sicurezza.

RISCHI DELL’OMESSA NOMINA DEL COORDINATORE DELLA SICUREZZA

Contrariamente a quanto spesso si crede, in mancanza del coordinamento della sicurezza, i responsabili dovesse succedere qualcosa non sono solo le imprese. Il committente risponde solidalmente insieme alle stesse sia a livello civile (sanzioni) che a livello penale (arresto e/o sanzioni). Le principali sanzioni per il committente sono:

 

omessa nomina del coordinatore della sicurezza – arresto da tre a sei mesi o ammenda da 2.740,00 a 7.014,40 euro;

 

omessa indicazione nel cartello di cantiere del nominativo del coordinatore della sicurezza – sanzione amministrativa pecuniaria da 548,00 a 1.972.80 euro;

 

omesso piano di sicurezza e coordinamento PSC – arresto da due a quattro mesi o ammenda da 1.096,00 a 5.260,80 euro;

 

omessa notifica preliminare ASL – sanzione amministrativa pecuniaria da 500,00 a 1.800,00 euro.

 

Inoltre, ma non meno importante, la mancata trasmissione della notifica preliminare ASL causa la perdita delle detrazioni fiscali come pubblicato sulla guida dell’agenzia delle entrate sulle ristrutturazioni edilizie.

 

!! ATTENZIONE !!

Pur considerando le sanzioni minime, risparmiare il costo della nomina del coordinatore della sicurezza può costare oltre 4.800,00 € e il non poter più usufruire delle detrazioni fiscali su un intervento magari molto costoso. Affidando a noi la sicurezza del tuo cantiere invece pensiamo a tutto e non rischi niente.

MI SERVE "LA SICUREZZA" PER LE DETRAZIONI FISCALI DA RISTRUTTURAZIONE?

In caso di detrazioni fiscali, la mancata notifica preliminare (obbligatoria con 2 o più imprese) causa la perdita delle stesse. In presenza di due o più imprese è inoltre obbligatorio il coordinamento della sicurezza (D.lgs 81/08). Nella maggior parte dei casi i clienti credono di avere a che fare con una sola impresa avendo affidato i lavori e pagando un solo soggetto.  In realtà al giorno d’oggi la maggior parte delle imprese edili non ha come dipendenti un idraulico, un elettricista, ecc… e si rivolge spesso a degli artigiani esterni alla propria ditta. In quest’ultimo caso quindi abbiamo più di un soggetto in cantiere, quindi serve il coordinamento della sicurezza.

 

NON RISCHIARE DI PERDERE LE DETRAZIONI FISCALI… 

Le nostre offerte

COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA
500,00 € + IVA

offerta valida per cantieri di piccole dimensioni (es. appartamento) ed opere solo interne

Scarica il preventivo completo per quanto riguarda il coordinamento della sicurezza per cantieri di sole opere interne

COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA
900,00 € + IVA

offerta valida per cantieri di piccole dimensioni con opere anche esterne

Scarica il preventivo completo per quanto riguarda il coordinamento della sicurezza per cantieri di opere anche esterne

Per la quotazione di qualsiasi altro tipo di cantiere contattatci e predisporremo una quotazione personalizzata, ma sempre conveniente!

Potrebbero interessarti anche:

Scegli la nostra affidabilità!

VISTI ANCHE IN TV

Anche la trasmissione Mediaset “Le Iene” ci ha scelto come consulenti

per vedere il servizio clicca QUI