Detrazioni fiscali 50% – Detrazioni fiscali 65%
Pratica ENEA – Ecobonus 2018 – Ecobonus 2019

Il Geometra Riva Davide è esperto nelle pratiche ENEA, ecobonus 2018-2019 e detrazioni fiscali per ristrutturazione e lavori di efficentamento energetico. Assiste i propri clienti in tutta italia nel districarsi in questo complesso campo.

Nuovi obblighi pratica ENEA 2018-2019

QUANDO SERVE LA PRATICA ENEA

La pratica Enea serve per accedere alle detrazioni fiscali per opere di ristrutturazione e di risparmio energetico e deve essere compilata sul sito ufficiale dell’omonimo ente  entro 90 giorni dalla fine dei lavori. Prevede la compilazione di una serie di allegati e dati tecnici che devono essere reperiti da un professionista. Oltre alla stampa della pratica da compilare on-line, il contribuente dovrà anche archiviare per futuri controlli dell’agenzia delle entrate la ricevuta di avvenuto invio ed una serie di asseverazioni redatte da un tecnico abilitato (geometra, architetto, ingegnere, ecc…). Per usufruire delle detrazioni fiscali è inoltre necessario che tutti i pagamenti siano svolti a mezzo apposito bonifico e che le fatture abbiano delle diciture specifiche.

 

PRIMA DELL’ULTIMA FINANZIARIA 


La pratica ENEA doveva essere inoltrata entro 90 gg dalla fine dei lavori per le sole opere di risparmio energetico che dovevano rispettare determinati limiti di prestazione. Tali interventi erano per esempio la sostituzione di finestre, la sostituzione di una caldaia, ecc… La spesa sostenuta era detraibile al 65% in 10 anni.

 

DOPO L’ULTIMA FINANZIARIA (normativa attualmente in vigore)


Ora la pratica ENEA deve essere inviata sia per gli interventi di risparmio energetico (detrazione 65%) che per gli interventi di ristrutturazione (detrazione 50%).
Gli interventi di ristrutturazione saranno soggetti all’invio della pratica ENEA se avranno anche comportato un risparmio energetico, ma al di sotto dei limiti previsti per poter usufruire invece del 65% di detrazione. In sostanza ora gli interventi si dividono in tre categorie:

 

a) opere detraibili al 50 % senza obbligo di comunicazione all’ENEA;

b) opere detraibili al 50 % con obbligo di comunicazione all’ENEA;

c) opere detraibili 65 % con obbligo di comunicazione all’ENEA

INTERVENTI DETRAIBILI AL 50 % SENZA PRATICA ENEA

Sono detraibili al 50% senza obbligo di comunicazione all’ENEA gli interventi di ristrutturazione che sono classificabili ai sensi del testo unico dell’edilizia DPR 380/01 come interventi di manutenzione straordinaria. Rientrano fra queste categorie spostamenti di muri e nuovi impianti. Non rientrano nella possibilità di detrazione le opere di manutenzione ordinaria (sostituzione piastrelle, imbiancatura, ecc…). Maggiori info sulla guida rilasciata direttamente dall’Agenzia delle entrate (Link)

INTERVENTI DETRAIBILI AL 50 % CON OBBLIGO PRATICA ENEA

Di seguito sono esposti gli interventi di ristrutturazione che, pur comportando un risparmio energetico, non hanno le caratteristiche per poter essere portati in detrazione al 65 %. Tali interventi saranno detraibili al 50%, ma a differenza delle altre tipologia di lavori detraibili con la medesima aliquota (manutenzione straordinaria, ecc…) non è sufficiente avere fatture e pagamenti specifici, serve un’apposita comunicazione all’ENEA. Il massimo importo detraibile è 48.000 € in 10 anni.

INTERVENTI DETRAIBILI AL 65 % CON OBBLIGO PRATICA ENEA

Di seguito gli interventi di risparmio energetico che possono usufruitre della detazione fiscale al 65% a seguito dell’apposita comunicazione all’ENEA:

 

  • Caldaie a condensazione CLASSE A+ sistema termoregolazione evoluto;

  • Generatori di aria calda a condensazione;

  • Pompe di calore;

  • Scaldacqua a pompa di calore;

  • Coibentazione involucro (cappotto, serramenti, ecc…);

  • Collettori solari;

  • Generatori ibridi;

  • Schemature solari (tende);

  • Sistemi building automation (controlla a distanza impianti);

  • Microcogeneratori;

Di seguito gli importi massimi detraibili:

ATTENZIONE con l’ultima finanziaria per i lavori di ristrutturazione svolti dal 2018 (2018 compreso) serve la pratica ENEA anche per le opere detraibili al 50% che prima non necessitavano di questa prassi, pena la perdita delle detrazioni fiscali!

La nostra offerta di consulenza per pratica ENEA

PRATICA ENEA
50,00 € +IVA

pratica per ristrutturazione (detrazione 50%) o per risparmio energetico (detrazione (65%) a partire da 50,00 € + IVA

Per verificare i costi ed usufruire della nostra consulenza visita il sito per l’invio della pratica ENEA

Scegli la nostra affidabilità!

VISTI ANCHE IN TV

Anche la trasmissione Mediaset “Le Iene” ci ha scelto come consulenti

per vedere il servizio clicca QUI